Italiano

Milos

Esplosione di colori.

Milos

L’isola di Milo per molti è nota grazie alla statua di Afrodite (Venere), scoperta nel secolo scorso ed ora al museo del Louvre. Solo da poco il turismo ha scoperto le sue meravigliose spiagge, il colore delle coste e del mare che le hanno conferito il nome di "isola dei colori". Vedi, a proposito della conformazione dell'isola, la pagina Geologia.

La più occidentale delle Cicladi, l'isola di Milos ha una superficie di 151Km. quadrati con una popolazione di circa 5.500 abitanti suddivisa su sette frazioni. L’isola è a forma di ferro di cavallo, con un ampio golfo sul quale si affacciano le colline soleggiate. Le spiagge sono oltre 70, alcune raggiungibili solo via mare. Ottima la rete stradale.

Milos offre una vacanza interessante e indimenticabile. I mesi di aprile e maggio sono ideali per vedere l’isola in fiore, per sentire dei profumi penetranti, per effettuare escursioni, anche a piedi o in bicicletta. Settembre ed ottobre sono altri mesi in cui i colori del mare, i tramonti, i venti leggeri conferiscono a Milos un'atmosfera di serenità per un soggiorno ancora più riposante.

I fortunati che possono girare l’isola in barca vedranno dei colori del mare a volte azzurri, verdi, persino rossi e viola, in contrasto con le pareti delle coste bianche, rosa, rosse, verdi, gialle.

(testo per gentile concessione del sito www.milostravel.com)

la rosa dei venti

la tua vacanza a Milos nella "casa degli italiani"!
Prenota ora